10 ragioni per cui dovresti adottare un gatto!

Ormai, finalmente, il luogo comune del gatto opportunista traditore è scomparso, o quasi, ma le persone non si rendono conto che, quando un gatto si comporta in questo modo, dipende esclusivamente da loro, che vogliono comandarli, sottometterli e non rispettano la loro intoccabile indipendenza, la loro libertà.

I felini hanno un'intelligenza sopraffina, un fiuto "sensitivo", e dunque si comportano in base all'essere che hanno dinanzi. Parliamo ovviamente di gatti domestici, in cui è stato instillato il sentimento umano, che vivono con l'Umano, perché il mondo dei gatti randagi, o selvatici, è tutt'altra cosa, essendo abituati alla lotta per la sopravvivenza e quindi non stanno di certo a fare differenze, come ogni altra creatura vivente che deve penare per procurarsi del cibo.

Infatti, mentre i gatti randagi sono tendenzialmente tutti uguali, nelle loro ruberie e nella loro sgradevole furbizia e invadenza, i gatti domestici sono differenti l'uno dall'altro. Un po' per la linea di discendenza (come noi assomigliano ai loro genitori), che ne definisce il carattere e la personalità, e un po' per come vengono allevati, "educati", ma soprattutto come vengono trattati. Trattate un gatto come un vostro amico, completamente alla pari, amatelo come un figlio seppur birichino e troppo indipendente e vedrete che esso diventerà meglio di un cane, non sarà mai dispettoso né scontroso, e piangerà la vostra assenza, molto più di un cane, appunto per la sua particolare intelligenza che lo porta ad avere una sensibilità quasi umana.

Autore SettimaLuna
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!