Acquariofilia - AROWANA: il drago d'acquario!

L'arowana è un pesce poco comune (per fortuna sua), poichè non ha la fama di essere un buon compagno di vasca per gli altri pesci, anzi: è un pesce molto agressivo nei confronti di altri pesci, che va tenuto in una vasca a parte e molto grande (questa volta parliamo di vasche paragonabili a piccole piscine che partono dai 600 litri in su).

Questo pesciolone è comunemente conosciuto anche come il pesce dragone per la sua particolare forma che gli dona un aspetto minaccioso, e per via dei suoi colori sgarcianti, che possono essere il giallo oro e il rosso intenso.

La particolarità di questo pesce è che è un discendente di un pesce preistorico della famiglia degli ostoglossidi (pesci con la particolarità di avere la vescica natatoria capace di essere trasformata come alternativo organo respiratorio e la lingua ossuta che serve da arma di difesa e per catturare le prede). Ciò significa che tenere questo pesce enorme è come tenere in casa un fossile vivente. Tuttavia l'allevamento dell'arowana è ampiamente sconsigliato. Sono pesci che hanno bisogno di grandi spazi e in acquario (anche se molto grande) patiscono parecchio.

Naturalmente sono carnivori perciò necessitano di un'alimentazione impegnativa. Sono pesci molto intelligenti e longevi, che possono in alternativa convivere solo con gli Oscar o grandi pesci da fondo, come il pleco.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Aquascaping Lab. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!