Acquariofilia - CROSSOCHEILUS

I crossocheilus sono un piccolo gruppo di pesci da fondo d'acqua dolce spesso presenti nelle case degli acquariofili. Come molti dei loro cugini da fondo, anche i crosso hanno la fama di essere dei mangia-alghe.

Tuttavia questi non sono adatti alle piccole vasche, in quanto raggiungono i 15 cm di lunghezza e perlopiù sono pesci con un carattere molto vivace, potremmo dire quasi turbolento e agitato, inoltre vanno allevati in gruppi di minimo 5 esemplari.

Sono pesci che hanno la poco comune necessità di avere una forte corrente in acquario, che replichi al meglio il loro habitat naturale, perciò anche un'acqua molto ossigenata. Questa cosa gli rene incompatibili con molte specie di pesci di comunità, che invece, nella maggior parte dei casi, necessitano di acque calme. In conclusione se volete tenere un gruppo di crosso, avete bisogno di una vasca lunga (almeno 120 cm), che abbia una pompa forte che crei corrente ossigenata, e dovrete abbinarvi dei compagni di vita dal carattere simile al loro che quindi non saranno sottomessi a questi pesci iperattivi. 

Dal loro carattere insorge anche un'altro problema: spesso rubano il cibo degli altri pesci e lasciano da parte le alghe, e sono veramente isaziabili, tanto che tendono ad ingrassare parecchio!

Sono pesci originari dell'Asia, più specificamente si trovano in Indonesia; vivono fino ai 15 anni, in acque che non superano i 26 gradi.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Aquascaping Lab. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!