Acquariofilia - GUPPY (Poecilia reticulata)

Il Guppy è in assoluto il pesce più diffuso in tutto il mondo nelle case deli acquariofili! Questo piccolo pesci della famiglia dei pecilidi (la stessa a cui appartengono i molly ed i velifera), è apprezzato per la sua tranquillità, i bellissimi e svariati colori e la facilità con cui si riproduce (non per niente è conosciuto anche con il nome di pesce milione!)

Vi sono parecchie sottospecie di Guppy, di cui la più particolare è la variante interamente nera. Questo pesce è originario del Brasile, ma gli esemplari che trovate in commercio sono esclusivamente d'allevamento (per fortuna), ancora meglio sarebbe prendergli dagli allevatori amatoriali.

Non sono pesci longevi: la loro aspettativa di vita è di circa 2 anni, ma la media sta a malapena agli 8 mesi. Inoltre sono veramente piccoli: non raggiungono i 4 cm di lunghezza!

Sono pesci che si adattano a qualsiasi temperatura dell'acqua, con una minima di 18 gradi, ed una massima 28; il ph deve essere neuto o leggermente basico (7.0-8.0). Devono stare in gruppi di almeno 5 esemplari, in proporzione di 3 femmine per 2 maschi, ed in una vasca che abbia almeno 60 cm di lunghezza.

Per quanto riguarda l'alimentazione, questa è una specie che non ha particolari necessità. In natura si nutre di insetti e zooplancton.

Se volete cimentarvi nell'allevamento dei Guppy, sappiate che gli esemplari sono caratterizzati da evidente dismorfismo sessuale, e la riproduzione nell'acquario è una cosa tanto comune da essere praticamente inevitabile!

Autore Karolina
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Aquascaping Lab. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!