Acquariofilia - Manutenzione dell'acquario: COME PULIRLO

Mentre per gli acquariofili esperti la manutenzione della vasca del proprio acquario, la sua pulizia e il cambio di decorazioni sono momenti di relax e non hanno segreti; per chi è un neofita queste occasioni possono essere motivo di confusione e ansia. Perciò è utile informarsi prima, anzi che andare a tentativi, per sentirsi un pò più sicuri e preparati su ciò che stiamo per fare.

Non bisogna dare per scontato l'importanza che ha una corretta manutenzione della vasca, poichè alcune volte si posso combinare solo danni, andando a rovinare le piante o far ammalare i pesci.

In questo breve video tutorial vi saranno illustrate alcune azioni da fare in caso che vogliate pulire l'acquario e fare un cambio di layout.

Innanzitutto sappiate che vi sono alcuni accessori che ogni acquariofilo esperto dovrebbe avere in casa, che aiutano molto in questi lavori di ristrutturazione: il sifone per la pulizia dei detriti del substrato, le calamite per la pulizia delle pareti o in alternativa i bastoni con le spugnette raschianti, ecc.

Inoltre ricordatevi sempre che in qualunque caso l'acqua non va mai cambiata tutta, bensì bisogna cambiarne delle porzioni diverse volte nell'arco di qualche giorno. 

Ricordatevi anche che i pesci all'interno della vasca si creano dei territori ben definiti che spesso hanno come punti di riferimento le decorazioni, perciò se cambiate troppo spesso la posizione di queste, li mandate in confusione.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Aquascaping Lab. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!