Acquariofilia - OTOCINCLUS

Gli otocinclus sono un'altra specie di pulitori da fondo, molto simile ai crossocheilus, a differenza dei quali però rimangono molto piccoli: non raggiungono i 4 cm di lunghezza e vivono solo 5 anni. Inoltre sono pesci molto fragili che patiscono i cambiamenti d'acqua.

Vi sono diverse varietà di oto che spesso creano molta confusione, poichè le differenze fra loro sono veramente minime e si parla di linee e macchioline colorate sulle pinne.

Hanno inoltre una particolarità che gli rende simili ai cory: anche loro certe volte sfrecciano verso la superficie per prendersi una boccata d'aria atmosferica.

Questi piccoli pesci sono originari del sud America, più specificamente del bacino superiore del Rio delle Amazzoni, in zone che comprendono la Colombia, l'Ecuador e il Perù. 

Anche loro sono pesci da branco (almeno 6 esemplari), ma necessitano di vasche assai più piccole (anche un 45 cm di lunghezza va bene), che però devono presentare una vegetazione molto folta e varia, una temperatura che non scende mai sotto i 21 gradi e non supera i 26. Per quanto riguarda il ph, questo può variare dal 5.5 al 7.5.

Sono pesci dall'indole tranquilla e timida e vanno abbinati a loro compagni come ciclidi nani e piccoli caracidi, vanno bene anche i cory. Inoltre sono vegetariani, perciò oltre alle alghe, mangeranno anche le foglie marce delle piante, ma talvolta si nutrono anche di microorganismi.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Aquascaping Lab. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!