Acquariofilia - PESCI ROSSI

Questa volta andremo a parlare di quelli che più comunemente vengono chiamati con il nome generale di pesci rossi, ma che in verità sono diverse specie di pesci, anche molto differenti tra di loro, che finiscono nelle case di molti neofiti che comprano gli animali senza prima informarsi sulle loro esigenze. Tutti i pesci rossi infatti, sono pesci che raggiungono grandi dimensione da adulti e che quindi necessitano di laghetti o grandi vasche!

Parliamo ora del più comune in assoluto: il carassius auratus shubunkin.

Il carassius è un pesce originario dell'Asia, ma che si è diffuso in tutto il mondo e vive allo stato brado anche in Europa. Di questo pesce esistono alcune varietà prodotte in laboratorio, come quella con la coda a vela; ed altre ottenute da un'attenta selezione negli allevamenti, come quella albina, per esempio.

Sono pesci più adatti ad un laghetto, che deve comunque essere abbastanza profondo (almeno un metro e mezzo) per permettergli di andare il letargo, e abbasta lungo per dargi modo di nuotare, poichè dovete sapere che i comuni pesci rossi che vedete nelle vetrine di tanti negozi non sono altro che cuccioli di pochi mesi, ma una volta divenuti grandi in alcuni casi raggiungono anche i 50 cm di lunghezza!

Inoltre sono pesci molto longevi, forse i più longevi che possiamo per acquari d'acqua dolce: alcuni esemplari sono vissuti fino a passare i 40 anni!

Autore Karolina
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Aquascaping Lab. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!