Animali da record: ecco un pitone lungo 6 metri!

Ecco come si manifesta un pitone di 6 metri ai nostri occhi, con delle dimensioni mastodontiche che potrebbero infrangere qualsiasi record.

Le peculiarità più rilevanti di questi animali riguardano il fatto di avere dimensioni spropositate, ma non essendo dei serpenti velenosi, attaccano le loro prede avvolgendole con la coda fino a stritolarle. La loro diffusione è nota soprattutto in zone dell'Africa e dell'Asia ed è noto il fatto che si possano nutrire di qualunque specie vivente che passi per le loro zone.

Si nota bene in questi animali, la testa, che è ben visibile e distinta dal resto del corpo poichè di grandi dimensioni. Occhi piccoli e denti a forma di uncino contraddistinguono il pitone medio, e inoltre, il fatto che siano carnivori li rende i maggiori predatori di animali come antilopi o cervi che finiranno strangolati e poi ingoiati dallo stesso serpente.

Questi rettili squamati, una volta ingoiata la preda, essa viene demolita attraverso gli acidi della pancia del serpente fino a costituire il suo corpo. Molto importante è notare come, non essendo velenosi, i pitoni sono una grande attrazione per gli uomini amanti di serpenti e spesso sono custoditi in teche per poi essere sfoggiati come animale domestico. La loro inclinazione a non essere aggressivi con gli uomini li rende degli animali tutto sommato pacifici e facilmente accudibili.

Autore forza10
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!