Attenuiamo I Botti Di Capodanno: Simpaticissimo Video-Spot!

Lui si chiama Verdan, lui è Banjo, lui è Chigo e lei è Serena: Quattro cani, Gelsomino, un asino che ribadisce la sua appartenenza alla cittadinanza italiana, e una rondine anonima. Questi animali di diverse specie uniscono la loro voce animati da un unico scopo: quello di sensibilizzare le coscienze delle persone lanciando loro un forte messaggio: attutire i rumori consistenti e spesso esagerati provocati dai botti della notte di capodanno.

Il montaggio di questo video nasce dalla fantastica idea di un ragazzo di immedesimarsi completamente nella vita degli animali, simpatizzando con i loro sentimenti, con le loro emozioni e le loro paure, impersonando la loro fisionomia, imitando insomma, sotto tutte le angolature, i panni di ognuno di loro. E' solo penetrando nel loro interno che è possibile captare i messaggi nascosti che attraverso i suoni loro animali non riescono ad esprimere.

Questo interessante esperimento ci rivela una triste realtà della quale molti sono già al corrente, ma di fronte alla quale, spesso e volentieri voltano le spalle o, peggio ancora, restano indifferenti. Gli animali hanno terribilmente paura dei botti. La manifestano in modi diversi, alcuni di più, alcuni di meno, e forse qualcuno di loro nasconde o minimizza la paura proprio per non rattristare il loro padrone, ma il ritmo corporeo (in generale) degli animali si irregolarizza per la paura, proprio come per gli umani.

Nel video vi vengono proposti dei piccoli accorgimenti che potreste (o non) e dovreste (o non dovreste) adottare per andare incontro al vostro animale domestico, nei momenti in cui è in preda al panico.

Autore Lemuel93
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!