Beagle vede dei cani in canile in TV: la sua reazione!

I Beagle sono dei cani molto sensibili agli stati d'animo di chi li circonda, soprattutto quando si tratta di altri cani. Sanno riconoscere perfettamente le espressioni e le emozioni dei loro amici animali e, quando hanno bisogno di aiuto, non ci pensano due volte ad andare in loro soccorso.
Il video proposto mostra la reazione di un bellissimo Beagle alla vista di un gruppo di cani chiusi in gabbia in un canile. Il suo primo istinto è quello di correre davanti alla televisione e abbaiare. Quando si rende conto che dall'altra parte non possono sentirlo inizia a emettere un lamento, che corrisponde a una sensazione di tristezza, tanto il suo senso di impotenza è grande! Vorrebbe correre lì e aprire tutte le gabbie. Mentre guarda queste immagini si gira verso il padrone che lo sta registrando, quasi per chiedere aiuto a lui. Infatti, a fine video, si vede il cane avvicinarsi al padrone, quasi per cercare di convincerlo!
Autore Alessandra
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

cani che mangiano a tavola

cani che mangiano a tavola

Strepitoso video di pochi minuti che mostra come i nostri amici a quat...
gag di gatti molto divertenti - compilation da urlo

gag di gatti molto divertenti - compilation da urlo

In questo video sono presenti tante gag su come una persona rende piac...
l'acquario più bello del mondo

l'acquario più bello del mondo

A Genova, c'è sicuramente l'acquario più bello del mondo. Si...
golden retriever puppies in the pool for the first time

golden retriever puppies in the pool for the first time

In questo video vediamo il primo approccio con l'acqua di una cucciola...
il dolce buongiorno del cucciolo di labrador e della sua padroncina.

il dolce buongiorno del cucciolo di labrador e della sua padroncina.

In questo breve filmato assistiamo al risveglio mattutino di un cuccio...
gatti che cantano "astro del ciel"

gatti che cantano "astro del ciel"

"Astro del ciel, Pargol divin, mite Agnello, Redentor, tu che angelich...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!