Bellissimi e rari ANIMALI ALBINI

Premettendo che l'albinismo è una malattia seria, che crea, in chi ne è affetto, parecchi disagi, diaciamo che è però una malattia che ha dei risultati visivi assai carini. Infatti le persone e gli animali che ne sono affetti sono caratterizzati da una pigmentazione bianca o giallo chiaro di tutto il corpo.

Ma conosciamo meglio questa malattia.

L'albinismo è un'anomalia congenita che consiste nella deficienza della pigmentazione mielinica, spiegato in parole più semplice: una persona albina non presenta alcun pigmento mielinico nel corpo, ovvero la melanina è assente.

Questi esemplari avranno di conseguenza la pelle molto chiara, tutta la peluria bianca, i capelli bianco e gli occhi rossi, o comunque di un azzurro molto chiaro, quasi trasparente.

Nel video vediamo alcuni esemplari di diverse specie animali che hanno la particolarità di essere albini.

Possiamo vedere bellissimi ragni, scoiattoli, canguri, cervi, diversi volatili e mammiferi, tutti accomunati dal particolare colore bianco, che gli dona un aspetto candido e di assoluta purezza.

Molte persone amano questa mancanza di pigmentazione e quando vogliono scegliersi un animale da compania, vanno alla ricerca di esemplari albini. Infatti molte specie di animali sono state allevate oppositamente per metterne in commercio una variante albina. Parliamo di furetti, conigli dagli occhi rossi, aracnidi (tra questi gli albini sono molto cari e ricercati), pesci e anfibi (nel mondo dell'acquariofilia svariate specie di pesci e rane che troviamo in negozio sono frutto di incroci mirati affinchè sviluppino la malattia). In alcune specie di animali, più che in altre, però l'albinismo negli esemplari non si ferma soltano alla mancanza di melanina, ma comporta anche altre complicazioni: nei gatti per esempio è seguito dalla totate o parziale sordità, nei cani idem, ed oltre a questa anche alla cecità.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!