Cosa fare se il cane è morso da una vipera

Con l'arrivo dell'estate spesso nelle nostre passeggiate in campagna ci facciamo accompagnare dal nostro cane. Che ama curiosare tra i cespugli. Spesso, però, proprio tra erba alta e cespugli il nostro cane può fare brutti incontri, come quelli con una vipera. E magari non sempre ci accorgiamo se è stato morso.

Come riconoscere i sintomi del morso di una vipera. Ci saranno due forellini a distanza di un centimetro. Tuttavia, se il morso è avvenuto in una zona ricoperta dal pelo, non è facile accorgersene.

Può essere dunque un campanello di allarme il tremore, un gonfiore, debolezza e vomito del cane. A quel punto non provare a succhiare via il veleno con la bocca, perché l'operazione può essere molto rischiosa. Non occorre inoltre provare ad effettuare un'incisione sulla zona del morso.

La prima cosa da fare è allertare un veterinario. Nel frattempo il cane va tenuto tranquillo, affinché il veleno nel sangue vada in circolo il meno possibile.

Se il cane è stato morso in una zampa, l'arto può essere stretto, sopra la zona del morso, con un laccio, per rallentare il flusso di sangue, ma senza stringere eccessivamente. Il siero anti vipera non si usa più, ma il veterinario effettuerà delle flebo per consentire all'organismo animale di neutralizzare il veleno.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Antenna 2 TV. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!