Dura la vita di un Golden Retriever

L'arrivo di un cucciolo in casa diventa sempre una vera e propria incognita. Il classico salto nel buio. Poche le regolette da tenere ben a mente quando si fa spazio in casa ad un cucciolo di cane, soprattutto se parliamo di un golden retriever che per natura possiede un carattere docile ma al contempo molto vispo e frizzante.

Quindi, per un cane dal carattere molto giocoso, occorre per prima cosa creare l'ambiente a sua misura, togliendo tutto quello che può essere mordicchiato o addirittura utilizzato per fare i suoi bisogni tipo tappeti o simili. Da ricordare infatti che l'igiene è la prima cosa da tenere a bada sia per il cane che per noi esseri umani, soprattutto se in casa ci sono bambini piccoli. Giustamente, essendo un cucciolo, avrà la necessità di essere portato fuori spesso fino a quando non si sarà ambientato un po' o comunque non sarà cresciuto.

Una volta preparato l'ambiente a sua misura, c'è da ricordarsi che il cucciolo in questione ha un grande spirito di sopportazione, ama i bambini e gli piace passare il suo tempo mordendo e saltando da un posto all'altro. Una vera carica di energia. E non stupitevi se vi troverete pieni dei suoi oggetti in fondo ai vostri piedi. Il golden retriever è un cane da riporto quindi non ci penserà due volte a regalarvi così il suo affetto.
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!