Elefantino piange per 5 ore, dopo essere stato respinto dalla mamma

Qualche volta la natura sembra davvero crudele, ma spesso c'è la mano dell'uomo a peggiorare le cose, come forse è accaduto in questo caso. Il video presentato di seguito è in grado di turbare anche i cuori meno sensibili. Una neomamma elefante purtroppo ha rifiutato il suo piccolo dalla nascita.

Questa è una cosa molto rara soprattutto perché il legame che si forma tra madre e figlio nella specie dei pachidermi, è veramente forte. In natura capita che una madre debba abbandonare il proprio piccolo, perché magari è troppo debole fisicamente e potrebbe minare la sicurezza del branco, ma il video di seguito è stato girato in uno zoo in Cina.

Come molti sapranno, per gli animali non è esattamente il massimo vivere in uno zoo. Non solo non sono liberi ma spesso subiscono maltrattamenti da parte del personale, e non possono fare altro che soffrire in silenzio, fino a raggiungere una depressione tale da desiderare soltanto che tutto finisca. La mamma elefante ha dato alla luce un piccolo, ma invece di coccolarlo amorevolmente, ha cominciato a colpirlo come se volesse mettere fine alla vita del neonato, forse per non fargli fare la stessa vita che lei è stata costretta a fare.

Gli operatori hanno separato il piccolo e hanno aspettato che la mamma si calmasse, ma non è servito a niente. Dopo poche ore hanno provato a reintrodurre il piccolo nella gabbia della madre e la scena è stata ugualmente straziante. Quando gli operatori erano certi di non poter fare più nulla, hanno cominciato a nutrire il piccolo in disparte, ma l'elefantino col cuore spezzato, ha pianto per 5 ore di fila.

La nota positiva è che grazie al rifiuto della madre, il piccolo elefante è stato trasferito in un santuario, dove è cresciuto sano e libero (quasi).

Autore drorganic
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube NewsEDKennedy. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!