Entra in un rifugio per lasciare un cane ma ne esce sotto shock

Rèmi Gaillard è un umorista francese che ha deciso di cercare di sensibilizzare l'animo umano, per ciò che riguarda la triste realtà degli animali che vengono portati in un rifugio. Remi ha registrato un breve filmato che fa rifflettere profondamente ed evidenzia ciò che vivono e provano gli animali quando vengono portati all'interno di un canile.

Molta gente pensa che questi luoghi, siano dei porti sicuri per animali abbandonati o nati per strada ma in realtà il video ci mostra che questa situazione, per un cane, non è molto distante da ciò che erano i manicomi per gli umani. Il video mostra una dura realtà vista da una prospettiva che pochi hanno analizzato.

Nelle immagini si vedrà una donna che si reca in un rifugio per lasciare un cane, affermando di averlo trovato per strada, ma quando la donna viene fatta accomodare all'interno della struttura, si comincia ad intravedere un mondo surreale, dove i volontari sono degli animali e nelle gabbie vi sono rinchiusi invece, gli umani.

A primo impatto il video può sembrare uno scherzo, una candid camera fatta alla signora, ma quando si va avanti guardando le immagini, queste arrivano a toccare nel profondo, facendo rifflettere, chi lo vede, sulla triste situazione. Si può affermare che Gaillard sia sicuramente riuscito nel suo intento.

Autore tenera81
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!