Gli antenati dell'uomo di cui nessuna parla: I SINAPSIDI

Tutti conosciamo i dinosauri, la loro storia e la tragica fine che fecero. Ma quanti di noi si sono mai domandati: chi abitava la Terra prima di loro?

La storia del nostro pianeta è molto più complessa e ricca di colpi di scena di ciò che si potrebbe pensare e i dinosauri non furono gli unici dominatori della Terra prima dell'uomo. Infatti prima dei mastodontici rettili, il pianeta era abitato da esseri chiamati sinapsidi.

I sinapsidi vissero nell'era del Permiano (l'ultima era del Paleozoico), circa 300 milioni di anni fa, tra di loro vi erano anche i diretti antenati dei mammiferi, otre che gli antenati dei dinosauri.

I sinapsidi erano animali appartenenti ad un gruppo differente rispetto ai dinosauri (diapsidi) e per certi versi erano più simili ai mammiferi.

Ma per capire meglio questo concetto bisogna capire il significato di "sinapsidi" e "diapsidi".

I sinapsidi sono tutti quelli animali (uomo compreso) che hanno un foro su ciascun lato del cranio in prossimità delle tempie, chiamato anche finestra temporale; mentre i diapsidi sono coloro che hanno due fori anzi che uno (dinosauri e uccelli). Questi fori hanno la funzione di attacco ai muscoli che servono per la masticazione.

Una delle specie di Sinapsidi dominanti nel Permiano erano i Pelicosauri: un sottogruppo di animali sia erbivori che carnivori, di diverse dimensioni, molti dei quali si distinsero per l'enorme cresta a vela che ornava l'intera spina dorsale e aveva la funzione di termoregolatore. Un'altra particolarietà di alcuni Pelicosauri erano i denti interni alla mandibola a forma di molletta che aiutavano della macinazione dei vegetali, che avveniva tramite un movimento in avanti e indietro, non circolare come oggi.

I Sinapsidi del Permiano (Pelicosauri, Terapsidi, Gorgonopsidi, Listrosauri, Teriodonti (diretti antenati degli odierni mammiferi)) non erano creature grandi come i dinosauri, ma più come grossi cavalli o elefanti, infatti non superavano i 5 metri di altezza.

Ma cose ne fu di queste strane ed uniche creature?

Fino a poco tempo fa si sapeva unicamente che si estinsero a seguito di diverse enormi eruzioni vulcaniche che ebbero luogo circa 350 milioni di anni fa, in prossimità dell'attuale Siberia. Tuttavia gli studiosi non sapevano spiegare il motivo di un'eruzione di massa di quella portata. Fino a poco tempo fa, quando, studiando l'attrazione di gravità che esercitano i diversi luoghi della Terra, scoprirono che in una particolarmente remota parte dell'Antartide vi era un posto in cui la forza gravidazionale era spropositamente forte rispetto alla densità del sottosuolo.

Solo dopo parecchi studi trovarono la risposta all'enigma: quello è un gigantesco cratere da impatto (molto più grande da quello del Golfo del Messico provocato dall'impatto dell'asteroide che fece estinguere i dinosauri) al centro del quale probabilmente si trova anche il meteorite che provocò l'estinzione del 90% di tutte le specie viventi dell'epoca (specie marine, terrestri e persino insetti).

Ciò non significa che la teoria delle eruzioni vulcaniche sia errata, anzi la convalida.

L'impatto di un corpo roccioso sul suolo terrestre genere infatti delle onde sismiche nel sottosuolo che si propagano in maniera circolare fino ad unirsi nuovamente esattamente all'estremità opposta del globo (in questo caso la Siberia), in tale luogo è facile che si verifichino esplosioni vulcaniche, terremoti e\o maremoti e tsunami.

Gli unici Sinapsidi a sopravvivere al disastro furono i terapsidi, più specificamente i listrosauri ed i cinodonti. I primi colonizzarono la Pangea (il mega continente dell'epoca) subito dopo l'estinzione di massa, e divennero il 95% di tutta la fauna terrestre dell'epoca! Mentre i secondi, detti anche "denti da cane", furono i predecessori di tutti i mammiferi. Entrambe le specie di Sinapsidi erano dette rettili-mammiferi, poiché la loro fisionomia era quella di un moderno mammifero, ma deponevano ancora le uova.

Il nostro Pianeta Terra ha ancora molto da raccontarci e sono ancora molti i misteri che si celano nelle terre più remote e intorno a noi.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube PetSitter e cucina Veg NarcissaEwans. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!