I 10 gatti più costosi al mondo

Il gatto, conosciuto da tutti e forse l'animale domestico più diffuso e presente nelle case, appartiene alla famiglia dei felidi, ha un carattere docile, ma mai sottomesso.
Vi sono circa una cinquantina di razze diverse che spaziano su di ogni continente della terra, dai più comuni gatti nati da incroci a vere e proprie razze puro sangue.
Ormai divenuto domestico si riscontrano però molti casi di inselvatichimento con danni per alcuni tipi di ecosistemi di cui il felino non era autoctono.

Alcuni tipi di gatti nati da incroci o di razze pure molto rari e hanno raggiunto dei prezzi veramente molto alti, ed anche il loro mantenimento può comportare ingenti spese. Buona cosa è conoscere bene l'animale che si intende acquistare. Ad esempio il gatto ottenuto fra l'incrocio di un gatto e un leopardo ha raggiunto la cifra esorbitante di 110.000 euro.

Altre razze più accessibili come i Persiani o i glabri Sphynx si aggirano attorno ai 300 euro, anche il Blu di Russia, gatto fenomenale e molto intrigante ha un prezzo di tutto rispetto.

Quando acquisti un animale, è sempre bene pensarci su attentamente, esso è un essere vivente, e non lo si può poi riporre in un angolo quando ci si è stufati della novità o quando si è stufi della sua presenza. Un gatto è come un figlio, va curato, sfamato e tenuto con cura per tutta la sua vita.
Autore farmame
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!