Il drago di Komodo: animale vorace e territoriale

Gli amanti dei rettili conoscono molto bene il drago di komodo, una sorta di lucertola gigante diffusa in Indonesia. E' un rettile carnivoro che viene molto spesso definito come vorace e territoriale.

Le sue dimensioni lo rendono un predatore fortissimo. Nel video è possibile osservare diversi attacchi, che questo predatore effettua frequentemente, per proteggere se stesso e il suo territorio, ma soprattutto per procacciarsi il cibo.

Il drago di Komodo è abituato a cacciare prede leggere e molto agili come gazzelle o cerbiatti. I suoi attacchi sono letali, mira principalmente alle zambe o al collo, in modo tale da portare per terra la sua preda. Nel momento che l'ha catturata e uccisa, inizia a strapparne la carne a morsi. La carne viva delle bestie appena morte, poichè piena di adrenalina, diventa un pasto davvero succulento per queste bestie.

Inoltre, è poco risaputo che in periodi di caccia scarsi, nel momento in cui questi rettili non riescono a procacciarsi il cibo da soli, tendono ad attaccare dei loro simili, ovvero degli altri draghi di komodo, una pratica molto particolare, utilizzata per la sopravvivenza.

Poichè molto territoriali, i draghi di komodo, pur di difendere la propria zona, possono sferrare attacchi a qualsiasi animale intenda avvicinarsi. Come si può vedere nel video infatti, avvengono ripetuti attacchi da parte del drago di komodo, nei confronti di due cani che provano ad entrare nel territorio del rettile.

Autore forza10
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube attacchi della fauna selvatica. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!