Il leone Christian abbraccia i padroni dopo anni: "favola" commovente!

In questo filmato vogliamo mostrarvi uno scorcio di "natura selvaggia": si parla della storia accaduta a due ragazzi australiani che, nel 1969, comprarono da Harrows (un negozio di animali) un cucciolo di leone, salvandolo dalla tristezza della sua angusta gabbietta.

I due protagonisti lo allevano come se si trattasse di un vero e proprio gatto domestico: lo nutrono, ci giocano e addirittura si coricano assieme a lui. Gradualmente, con la crescita del felino, gli insegnano a cacciare e a procurarsi cibo in autonomia, in vista della sua necessità di rientrare nel suo habitat naturale, ovvero l'Africa.

A malincuore, i "genitori" del nostro protagonista, una volta raggiunta l'età adulta, lo riportano in Kenya, dove potrà vivere liberamente la sua vita. Dopo qualche anno, i due ragazzi, lo vogliono rincontrare e, un po' titubanti, si affacciano scrutando la riserva dove il loro amico ora vive con la sua famiglia.

La reazione del leone è molto commovente in quanto, si comporta come se non fosse passato nemmeno un giorno: subito riconosce i due uomini che si sono amorevolmente presi cura di lui e li abbraccia facendo loro una tale quantità di feste, quasi fosse un animale domestico. Christian, il nostro amico felino, addirittura presenta loro la sua famiglia che li accoglie festosamente proprio come se fossero parte del loro branco.

Incredibile come l'amore per un animale, possa essere ricambiato in una tale maniera, persino da una creatura definita selvaggia e pericolosa come il re della foresta.

Autore nation78
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!