L'orso Bruno - Animale gigantesco!

L'orso bruno è diffuso, in svariate sottospecie, nella fascia delle foreste fredde e temperate dell emisfero settentrionale.

Presenta caratteristiche diverse in relazione alla zona d'appartenenza. In generale i maschi sono di dimensioni maggiori delle femmine.

La lunghezza può raggiungere quasi i tre metri, mentre l'altezza alla spalla può arrivare a un metro. Anche il mantello presenta notevoli differenze a seconda della regione geografica e varia dal marrone al rossastro, dal bruno al nero fino al crema.

Ha una massiccia struttura corporea, con un grosso capo, orecchie arrotondate e occhi relativamente piccoli. Il tronco robusto è sorretto da arti poderosi, provvisti di cinque dita armate di artigli ricurvi e non retrattili. L'orso bruno è un animale molto forte; un grosso esemplare può spezzare il collo o li spina dorsale di un bisonte adulto con una singola zampata. I sensi sono molto sviluppati, in particolare l'olfatto.

La sottospecie più note sono due grandi orsi nordamericani: l'orso grizzly e l'orso kodiak, che insieme all'orso polare e il piu grande carnivoro terrestre. Nonostante la sua fama, l'orso bruno non è un animale particolarmente aggressivo.

L'orso bruno ha un andatura pesante e caracollante che induce a pensare che si tratti di un animale scarsamente agile. Tuttavia, in caso di necessità, è in grado di compiere scatti e cariche molto veloci. È nota anche la sua abilità nello scalare gli alberi.

Autore pisacane
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Davide Rufino. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!