La biscia dal collare - Biscia per antonomasia

Tra i serpenti più comuni e noti c'è la Biscia dal Collare altrimenti nota come biscia comune, si tratta di un seprente appunto estremamente diffuso in tutta Europa, ma anche nel nord dell'Africa ed in parte dell'Asia occidentale. Nel nostro paese è pressoché ovunque isole comprese.

L'animale in questione ha una lunghezza che può variare dai 120 cm fino a toccare a volte anche i due metri, il suo manto è anch'esso variabile nel colore, può infatti essere grigiastro o bruno con parti inferiori più chiare sul giallo. Inconfondibile il suo collare bianco orlato di nero, il video spiega anche il termine "biscia" con cui viene volgarmente denominato questo animale e gli altri serpenti non velenosi ma che hanno in comune grosso modo il medesimo habitat (zone con presenza di acqua per intenderci).

In particolare, la biscia dal collare può mordere ma non rilascia alcun veleno in quanto ne è sprovvista quindi è inoffensiva per l'uomo; se si sente minacciata riccorre ad espedienti come liberare feci e odori sgradevoli delle ghiandole vicine al retto, oppure ricorre alla tanatosi (cioè il fingersi morti e irrigidendo il corpo).

Il video poi mostra questo affascinante animale e la sua lucida pelle con i suoi occhi penetranti e vispi. Una creatura davvero bella e sfuggente che vive davvero a stretto contatto con l'uomo di cui non sempre se ne rende conto.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Davide Rufino. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!