La Salamandra - Tutto quello che bisogna sapere!

In questo breve video si vede la salamandra. La salamandra comprende due sole specie che si diversificano dai componenti degli altri generi della famiglia per il comportamento riproduttivo. Entrambe cercano di diminuire il rischio della predazione facendo compiere all'embrione una parte del propio sviluppo nel corpo della madre.

In questo modo i piccoli iniziano la loro vita indipendente ad uno stadio più avanzato rispetto agli altri salamandridi. Le due specie di salamandra sono la salamandra pezzata e la salamandra nera o atra.

La salamandra pezzata è lunga circa 20 centimetri ed è molto difficile da osservare in quanto esce di notte o al mattino presto. L'accoppiamento ha luogo in autunno, in ambiente terrestre.

È facilmente riconoscibile per il suo colore nero con vistose macchie gialle. La salamandra nera è un anfibio caudato appartenente alla famiglia Salamandridae, diffuso nelle Alpi, lunga circa 12 centimetri, poco frequente e localizzata nelle zone umide.

La femmina di salamandra atra è in grado di generare due solo figli per volta con una gestazione che dura almeno tre anni. I maschi sono più robusti e presentano arti anteriori più lunghi. Nelle femmine le ghiandole parotidi sono più grandi e gli arti hanno dita più sottili.

Durante la riproduzione la cloaca del maschio appare più pronunciata rispetto a quella della femmina. Trattandosi di una specie vivipara, non è presente lo stadio larvale.

Autore pisacane
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube nickpa200. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!