La sofferenza di un cane abbandonato

Il video è un susseguirsi di scene dalla nascita di un cucciolo all'abbandono e alla sua fine. La musica come sottofondo non aiuta a trattenere le lacrime. Il video mette in risalto la vita per come la vede un cane. I cani pensano come i bambini e rimangono fortemente scossi e scioccati dagli abbandoni. Nel video, il cane viene tenuto legato a catena perché avrebbe fatto male a un bambino con i denti e ritenendolo pericoloso in seguito i padroni lo hanno abbandonato. Ma spesso, gli animali vengono abbandonati anche senza alcun motivo magari semplicemente per il fatto che i proprietari devono partire per le vacanze e non vogliono alcun fastidio. Molte persone sono convinte che gli animali non soffrono, alcuni li legano anche ai guard rail delle autostrade, rischiando incidenti paurosi, sono un pericolo sia per i conducenti che per gli animali. Ultimamente le leggi italiane hanno rivisto i provvedimenti contro coloro che abbandonano un cane o un gatto, le pene sono più pesanti ma sembra che questa pratica sia ancora molto diffusa. Ci vorrebbe più umanità, più sensibilità e più amore e rispetto nei confronti di esseri viventi che non hanno alcuna colpa e non meritano la fine che gli spetta, per fortuna alcuni riescono a salvarsi grazie al lavoro dei volontari e delle associazioni animaliste. La terra non appartiene all'uomo ma siamo tutti ospiti e tra tutti siamo quelli che hanno fatto più danni. La terra sta soffrendo per mano degli uomini che la sporcano, la inquinano e la sfruttano per cercare qualcosa che possa farli arricchire.
Autore jacqueline
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!