Lo Scorfano rosso - Pesce fantastico!

Lo scorfano vive nelle zone rocciose vicino alle coste. Ha una grande capacità di mimetizzarsi con l'ambiente che lo circonda.

Quando si nasconde o si posa sulle rocce, è quasi impossibile vederlo. Se è protetto da un ombra, assume un colorito scuro a macchie nere rendendolo invisibile. In questo modo sfugge alla vista delle prede. Si nutre di piccoli pesci, gamberetti e molluschi.

Per catturali, rimane immobile tra gli scogli. Quando un malcapitato si avvicina, spalanca lo bocca e lo inghiotte.

Quella del mimetismo non è la sua unica arma. E infatti dotato di spine velenose sulla pinna dorsale. Quando è irritato, lo scorfano drizza gli aculei delle pinne e le spine branchiali assumendo un aspetto ancora più terrificante del solito.

La sua abitudine più curiosa è forse quella di mutare la pelle più di una volta al mese. La sua carne è molto gustosa e adatta alla zuppa di pesce.

Gli esemplari giovani vengono allevati negli acquari, ma sono rigorosamente tenuti separati dai pesci piccoli, che vicino a loro farebbero una brutta fine. I più interessanti tra i suoi simili sono il pesce scorpione dei mari tropicali e il pesce pietra. Il pesce pietra è molto pericoloso, quando è fermo sugli scogli è impossibile vederlo. Se per caso viene schiacciato, inietta un veleno potente, mortale anche per l'uomo.

Autore pisacane
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Davide Rufino. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!