Mufasa - Cani anziani alla riscossa

Questo video mostra la storia di Mufasa, un anziano cane randagio di cui non ci è dato sapere quando è stato abbandonato e per quanto altrettanto tempo sia rimasto lì per strada. Il video mostra il momento in cui è stato preso e portato via dal ciglio della strada, molto stanco, sporco, arrabbiato, malato e affamato. Dopo le prime ringhiate piano piano questa creatura inizia a fidarsi ricambiando le attenzioni con tante leccatine sulla mano. E' stato immediatamente lavato, curato, sfamato e anche curato dopo aver scoperto che era pieno di parassiti. La scena finale mostra lui con una deliziosa "tutina" stravaccato sul divano a prendersi tutte le coccole che probabilmente gli sono sempre mancate per buona parte della sua vita, un cane nuovo praticamente rinato nonostante l'età. Adottate anche voi un cane, un gatto o qualunque tipo di animale anziano, la loro esperienza di vita gli permetterà di riconoscere e capire quanto amore gli state dando contraccambiando ampiamente le vostre aspettative.
Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

il gatto più grasso del mondo

il gatto più grasso del mondo

Garfield il gatto esiste davvero! Si chiama Orazio e vive in Italia ne...
gatto spaventa a morte un coccodrillo! incredibile!

gatto spaventa a morte un coccodrillo! incredibile!

Ecco un video che riprende uno scontro tra un coccodrillo e un gatto, ...
la splendida danza d'amore del ragno pavone

la splendida danza d'amore del ragno pavone

Che i ragni siano probabilmente tra gli animali meno amati del mondo ...
chihuahua innamorato di un dogo argentino

chihuahua innamorato di un dogo argentino

Spesso qualcuno mette in dubbio la sensibilità che molti animali hann...
rissa da strada - gatti vs corvi

rissa da strada - gatti vs corvi

Quanto sanno essere buffi gli animali? Ecco cosa succese se diverse sp...
bart, l'orso più grande del mondo!

bart, l'orso più grande del mondo!

Vi presentiamo Bart, l'orso più grande del mondo. Le sue eccezzionali...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!