Recuperata gigantesca tartaruga dall'Etna! Assurdo!

Questo video rappresenta la testimonianza che nel mondo intero ci sono ancora numerosi misteri che possono essere svelati.
La scena sembra essere di quelle apocalittiche: una tartaruga davvero gigante viene trasportata su un camion. Il video è stato ripreso dal cellulare di un passante e, per questo, risulta in bassa definizione.
Definizione che non è cosi tanto bassa da non rendere chiaramente visibile quello che nessuno degli abitanti siciliani si aspettava.
Questo esemplare enorme di tartaruga sembra appartenere a un'età molto lontana dalla nostra e, quello che tutti si chiedono, è come abbia fatto a resistere nel nostro mondo fino ad oggi.
Gli esperti del settore hanno spiegato che è stato davvero molto difficile cercare di identificare la sua età precisa e il suo peso, in quanto non disponevano di bilance adatte a quelle dimensioni.
Un caso misterioso e raro al tempo stesso!
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

il gatto annusa i piedi del padrone: incredibile la sua reazione!

il gatto annusa i piedi del padrone: incredibile la sua reazione!

Quando si arriva a casa dopo una giornata di lavoro, una delle cose ch...
tenere coccole tra madre e cucciolo di rottweiler

tenere coccole tra madre e cucciolo di rottweiler

A dispetto di chi considera questa razza come un tipico cane da guardi...
guardate questo gatto come ama andare in bicicletta!

guardate questo gatto come ama andare in bicicletta!

I gatti sono animali davvero molto curiosi, che amano andare a scoprir...
comando io!

comando io!

In questo interessante filmato abbiamo un Beagle, un Golden Retriever,...
un bulldog si avvicina alle mucche: guardate la loro reazione!

un bulldog si avvicina alle mucche: guardate la loro reazione!

In natura è tutto possibile. Siamo abituati a considerare che gli ani...
il bassotto: un simpatico distruttore!

il bassotto: un simpatico distruttore!

In questo interessante filmato abbiamo per protagonista un Bassotto in...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!