REGALECUS GLESNE - il serpente marino conosciuto come RE DELLE ARINGHE

Ci sono numerose leggende riguardanti enormi mostri marini, giganteschi serpenti degli abissi che attaccano le navi, affondandole e mangiandosi l'equipaggio. Tutti sappiamo che in ogni leggenda vi è un pizzico di verità. Questo è il caso dei giganteschi serpenti che abitano i fondali oceanici!

Nel video vediamo colui che viene chiamato il Re delle Aringhe: il regalecus glesne!

Il regalecus glesne è un lampridiformi (famiglia di 18 specie di pesci abissali). Il gigante è cosmopolita, perciò abita anche le profondità del Mar Mediterraneo!

L'esemplare che potete vedere nel video è il più lungo della specie mai catturato, e misurava ben 7 metri, ma questa specie è capace di crescere fino ai 17 e non si sa ancora quale età raggiunge.
Il regalecus è stato classificato nel 1772 da Ascalius, ma già era conosciuto nelle leggente degli antichi navigatori (per esempio nella leggenda di Giona). Ad oggi è considerato il pesce osseo più lungo in assoluto.
Naturalmente il re delle aringhe è carnivoro, ma ad oggi è stato definito come innocuo per l'uomo (avrei qualche dubbio).

Risale in superficie di rado, solitamente passa la maggior parte della sua vita al di sotto del 1.500 metri di profondità!

Non si sa ancora nulla di quale oceano sia originaria la specie, ne si sa nulla sulla sua riproduzione o sulle relazioni che ha con gli altri esemplari della specie, ma si presume sia una creatura solitaria.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Big Fishes of the World. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!