Scoperte rarissime cozze giganti sotto la Costa Concordia?

"Scoperte rarissime cozze giganti sotto il Concordia" E' questo il curioso titolo originale di questo video, ma sarà vero?
L'immagine di queste enormi "cozze" messe all'interno delle casse incuriosisce senza dubbio, se poi vediamo il video saranno ancora più interessanti le altre immagini presenti dove dei sommozzatori estraggono questi enormi frutti di mare della grandezza di più di 60 cm di lunghezza, che si trovavano sotto la nave Concordia.
La verità pero è che questi animali non sono cozze come l'ignoranza può portarci a pensare, bensi sono conosciuti come nacchere (Pinna Nobilis,) una specie in via di estinzione che popolava il Mediterraneo ed è attualmente una specie protetta ormai difficile da trovare.
Questo mollusco può vivere fino a 20 anni circa e può raggiungere il metro di lunghezza, funge anche da depuratore naturale, infatti è sconsigliato mangiarlo non solo perche è una specie protetta ma anche perchè trattiene tutta la parte inquinata dell'acqua al suo interno.
Un video molto interessante per chi ama la natura ma non conosceva questi molluschi.
Autore tenera81
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

gatti divertenti - compilation

gatti divertenti - compilation

Con l'accompagnamento delle spumeggianti note della celebre canzon...
cane e gatto in piscina

cane e gatto in piscina

L'estate australiana è torrida, e anche i nostri amici quattrozam...
dewey, il gatto bibliotecario

dewey, il gatto bibliotecario

In una fredda notte di gennaio un gattino rosso viene abbandonato nell...
un gattino fa il bagnetto come i bimbi!

un gattino fa il bagnetto come i bimbi!

E' noto che quasi tutti i gatti sono nemici dell'acqua, infatti è dif...
i 5 più rari animali degli abissi!

i 5 più rari animali degli abissi!

Gli abissi oceanici rappresentano ancora una realtà alquanto sconosci...
acquariofilia - betta splendes

acquariofilia - betta splendes

Noti anche come pesci combattenti, i Betta sono una delle specie di pe...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!