Totano Moro - Scopriamolo insieme!

In questo breve video si vede l'uccello totano moro. Il totano moro è un uccello che appartiene alla famiglia degli scolopacidi.

Gli scolopacidi fanno parte dell'ordine dei caradriformi, comprendente 65 specie diffuse ovunque, ma sopratutto nell'emisfero settentrionale.

Il totano moro è lungo circa 30 centimetri, con un apertura alare di circa 53 centimetri. Da noi è una specie frequente alle epoche del doppio passo e nei mesi invernali. Di carattere diffidente e astuto, si sottrae al pericolo correndo molto velocemente e quindi involandosi.

Il suo cibo e costituito da vermi, insetti e molluschi di cui va alla ricerca razzolando in acque basse. La nidificazione avviene attorno al circolo artico in un rozzo nido collocato sul terreno nella radura di una fortezza o alla sommità di rilievi collinari molto distanti dall'acqua.

Depone le uova a maggio. Quattro uova giallastro olivacee o verdi con macchie bruno porporine. Frequenta stagni, fiumi e paludi d'acqua dolce e, nei mesi invernali, le coste marine. È attivo anche nelle ore notturne. In estate zampe e piume sono tutte nere, mentre nel resto dell'anno le parti superiori sono grigie chiare Specie molto simili sono la pettegola e la pantana. La pettegola è la specie che gli assomiglia di più.

In abito invernale è facile confonderli, anche se la pettegola ha il becco più corto. In volo è più facile vedere la differenza, perché la pettegola mostra una vistosa barra alare di colore bianco.

Autore pisacane
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube max bena. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!