Trovato il CANE PECORA. Ma come si fa?

Ha dell'incredibile la storia di questo cane, nominato Lazarus, in quanto "risorto" dalla situazione in cui viveva.

Alcune persone, sentendo dei lamenti provenire da un fienile, decidono di chiamare il servizio veterinario allertandolo di quanto avevano udito. Poco dopo il loro intervento, fecero una scoperta sconcertante.

All'interno del fienile vi era un cane segregato da anni, in pessime condizioni e non curato. Il cane non poteva uscire in quanto la porta del fienile era bloccata dalla sporcizia. Inoltre le sue pessime condizioni non gli permisero di trovare altre vie di fuga: infatti il suo pelo era talmente annodato e non curato che si era infoltito trasformandolo in una pecora.

Una volta recuperato e tosato, Lazarus ha perso ben 15kg di peso. Ora si trova al centro di recupero per cani abbandonati e maltrattati nominato "Big fluffy dog rescue", ed è in via di recupero in quanto ancora non pronto per essere adottato da una famiglia.

Come è possibile far ridurre un cane in quel modo?

Il cane ritrovato, un simil maremmano, è stato nominato Lazarus, in quanto risorto dalla condizione disumana nella quale viveva.

Speriamo che ora riesca a riprendersi dalla brutta avventura ed a trovare una famiglia che lo accudisca come si deve, con amore e rispetto.

Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!