Tutto quello che bisogna sapere sul Devon Rex

Il gatto Devon Rex è originario della Gran Bretagna dal 1960, presenta un temperamento estremamente socievole ma allo stesso tempo attivo. Nel 1960 l'appassionata catofala Miss Cox scopre un gattino ricciuto abbandonato vicino a una miniera, nel Devon. Lo adotta dandogli il nome di Kirlee e in seguito lo fa accoppiare con la sua gatta, nacquero così le prime generazioni di Davon Rex.

Riguardante il colore del manto, sono ammessi tutte le varianti compreso il colore del bianco. Inizialmente per fissare il carattere Rex sono stati effettuati accoppiamenti in stretta consanguineità, seguiti da incroci che hanno portato un notevole varietà di colori e di pezzature del mantello.

Il Devon Rex ama il contatto fisico con l'uomo, che spesso segue comodamente appollaiato sulle spalle. È poco aggressivo, molto vocale, giocherellone e mal sopporta la solitudine. È adatto a chi ama dedicare tempo, affetto e cure al proprio micio. Da adulto è abbastanza robusto, ma quando è cucciolo è molto delicato. Il pelo rado lo rende vulnerabile ai colpi d'aria ed è quindi necessario garantirgli un ambiente con temperatura costante. I padiglioni delle orecchie vanno puliti regolarmente. Questa tipologia di gatto, non ha praticamente quasi nessun periodo di muta per via del pelo riccioluto, ogni tanto bisogna spazzolarlo, ma non quotidianamente. 

Autore Nova
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!